Differenza tra prolasso mucosa rettale e prolasso muco emorroidario

02 febbraio 2022

Differenza tra prolasso mucosa rettale e prolasso muco emorroidario




25 gennaio 2022

Differenza tra prolasso mucosa rettale e prolasso muco emorroidario

Qual è la differenza tra un prolasso mucoso del retto e tra prolasso muco emorroidario? Da circa 5 anni soffro di emorroidi talvolta sanguinolente, aggravatasi con comparsa di prolasso al momento della defecazione che facevo rientrare manualmente (non con il dito ma "introflettendo" i glutei). Non avevo dolori o fastidi. Mi sottopongo nell'anno 2018 e 2019 a 2 trattamenti sclerosanti con migliorie nelle fasi iniziali ma ricomparsa del prolasso a circa 1 mese e mezzo dalle sclerosanti in entrambi i casi. Nell'ottobre 2021 avverto pesantezza anale e bruciore durante la defecazione. Utilizzo daflon 500 e pentacol 500 gel rettale e riscontro leggera miglioria. A novembre comparsa di febbre a causa di una sospetta influenza gastrointestinale con dissentieria. Ho preso tachipirina e prolife 10. Ho avuto episodi di stipsi ed ho fatto un forte sforzo tale da non riuscire più a far rientrare il mio prolasso. Dopo qualche ora riesco con le dita a farlo rientrare. Opto per una visita proctologica con specialista che effettua videoproctoscopia fino a 15 cm, diagnosi: sindrome del colon irritabile, prolasso mucoso del retto, patologia emorroidaria di II grado. Dilatazione dei plessi emorroidari che tendono ad occupare il canale anale, orifizio esterno con piccole marische. Terapia: dieta, due cps colis mezz'ora prima di pranzo e cena, idracol 100 e nostip complex con mezzo litro d'acqua. Provo a sentire un altro chirurgo generale che individua anche una ragade; dopo ispezione rettale parla di prolasso muco emorroidario. Consiglia colonscopia per la presenza di muco nelle feci e mi prescrive (oltre alla terapia di fitofarmaci già indicata dall'altro specialista) THD fleben 1000 e levorag. Riscontro leggerissime migliorie per quanto concerne l'aspetto delle feci e la quantità. Vado di corpo una volta al giorno la mattina, non prendo più NoStip se non saltuariamente. Mi chiedo la differenza tra questi 2 tipi di prolasso ed eventuali interventi consigliati senza suturatrice meccanica

Risposta del 02 febbraio 2022

Risposta a cura di:
Dott. NATALE CALOMINO


Per lettera possiamo solo dirle la differenza tra le due diciture è semantica, Tradotte in una dizione popolare ha le emorroidi, che probabilmente vanno trattate, sul come trattarle lo deve concordare con il proctologo di sua fiducia che avrà la sufficiente eperienza in una tecnica o nell'altra e le saprà dare le giuste informazioni relative al suo caso

Dott. NATALE CALOMINO
Universitario


Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Dieta ricca di fibre per un intestino sano
Stomaco e intestino
05 giugno 2022
Notizie e aggiornamenti
Dieta ricca di fibre per un intestino sano
Covid-19 e intestino: cosa ne sappiamo?
Stomaco e intestino
04 marzo 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19 e intestino: cosa ne sappiamo?
Microbiota e disbiosi, gli effetti positivi del peperoncino
Stomaco e intestino
26 gennaio 2022
Notizie e aggiornamenti
Microbiota e disbiosi, gli effetti positivi del peperoncino
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa