Epilessia e disturbi psicologici

14 dicembre 2005

Epilessia e disturbi psicologici




11 dicembre 2005

Epilessia e disturbi psicologici

Ho 25a nni, dall'età di 10 soffro di una forma di epilessia senza lesioni. Nell'ultimo periodo questa forma di epilessia dopo 4 anni di quasi assenza e ricomparsa frequentemente. Il mio umore è fortemente cambiato. Premetto che ho un fidanzato ke mi adora e con cui sono felice, sono abbastanza carina e ho un ottimo lavoro. eppure sono infelice. Ho perso ogni interesse per la vita, mi pesa fare qualunque cosa, con gli altri sono aggressiva, cattiva. Ho una insicurezza che và oltre ogni limite, piango per nulla, mi sento un'incapace, sempre. Una patologia neurologica può causare questi disturbi? Spero mi darò un consiglio, mi sento persa. Grazie a prescindere.

Risposta del 14 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Forse più che la patologia neurologica in sè, questo quadro con Depressione e insicurezza, ansietà, aggressivtà, è dovuto a come la sua persoanlità si è strutturata.
Sicuramente non deve essere stato facile affrontare una malattia come la sua, che avrà certamente preoccupato i familiari e lei stessa.
Spesso quando un bambino si ammala in modo significativo, la famiglia trasmette inconsapevolmente la propria Ansia e la propria preoccupazione al figlio il quale, cos'. cresce insicuro, incerto, ansioso e tendenzialmente depresso.
Provi a rivolgersi ad uno psicoterapeuta: potrà, attraverso alcuni colloqui, capire in che misura questi disagi siano connessi alla persoanlità.
Potrà anche capire se un eventuale percorso psicoterapeutico la possa far uscire da questa situazione che, a quanto pare, non la fa vivere come vorrebbe.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube