Eruttazioni continue e cardiopalmo

09 gennaio 2015

Eruttazioni continue e cardiopalmo


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


03 gennaio 2015

Eruttazioni continue e cardiopalmo

Dottori salve. . .
Sono ormai mesi che ho problemi a livello gastrico. Il tutto è cominciato con un episodio di tachicardia questa estate. . . Proseguito poi con problemi gastrici. Ad ottobre poi di nuovo tachicardia e da li acidità disstomaco. Ho fatto una cura di 2 settimane con esomeprazolo da 40 poi una settimana da 20 ma non notando nessun miglioramento sono andato dallo specialista che mi ga dato lucen 40 e alla necessità il gaviscon. Ho effettuato una gastroscopia. . Una eco addominale. . . Il breath test dopo la cura con il lucrn e tutto è risultato negativo. Ad oggi ho ancora problemi di eruttazioni e cardiopalmo dopo aver bevuto anche solo acqua. Questo problema si accentua la mattina. Ho la palpitazione e poi erutto per calmare la palpitazioni. . . . Ogni gg da ormai 3 mesi. Non so più come fare per uscirne. Mangio comunque poco. . . Bevo acqua e niente. . . Nessun cambiamento. Aiutatemi. . . .

Risposta del 09 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La cura che le hanno dato era corretta per il reflusso, ma forse non sufficiente per curare anche la sua difficoltà digestiva, che contribuisce a provocarle la tachicardia. Ritorni dal suo medico per completare la terapia.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI