Esami sangue

15 marzo 2008

Esami sangue




13 marzo 2008

Esami sangue

eritrociti 6. 4 ematocrito 50. 6 mch 25. 9 mchc 31. 4 mpv 11. 9 tutti gli altri valori sono in range. sono all'estero per lavoro, non capisco la lingua e andare da un medico mi crea difficoltà "comunicative". avrei bisogno di un consiglio non credo sia grave, ma vorrei sapere cosa si rischia, e come può rimediare, che so, magari con una corretta alimentazione. . . . distinti saluti ruggero

Risposta del 15 marzo 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


In aggiunta al numero deglieritrociti un caso del genere l' mcv sarebbe stato più utile degli altri esami (in particolare dell' mpv!). Morale della favola se vuole una consulenza più attendibile prenda l'abitudine di riportare gli esami in modo dettagliato, anche quelli "normali".
Detto questo non c'è nulla di particolarmente preoccupante, a parte un numero di eritrociti un po' al di sopra della norma che potrebbe, però, essere compatibile anche con la condizione di "soggetto fumatore" (che, magari, già di suo viaggia su valori di eritrociti ed ematocrito ai limiti superiori della norma). In assenza di sintomi (come, ad esempio, dolori alle estremità, prurito dopo il bagno o la doccia) direi che non sia assolutamente il caso di "passare notti insonni". Può tranquillamente attendere di rientrare a casa e sottoprsi a nuovo controllo. Se poi fosse realmente fumatore non sarebbe una cattiva idea cominciare fin da adesso a smettere! Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)

Ultime risposte di Malattie infettive




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa