Esito rmn regione cervicale

04 luglio 2008

Esito rmn regione cervicale




Domanda del 01 luglio 2008

Esito rmn regione cervicale


Gentile Dottore, dopo mesi di forti dolori a braccia e mani con persistenti formicolii anche notturni, il mio medico mi ha prescritto una risonanza magnetica regione cervicale e ho avuto il seguente risultato: NON ESISTONO ZONE DI ALTERATO SEGNALE A LIVELLO DEL MIDOLLO SPINALE IN REGIONE CERVICALE; NOTE SPONDILO-DISCARTROSICHE DI GRADO MARCATO A LIVELLO DI C5-C6; PROTRUSIONE DISCALE MEDIANA C6-C7; ERNIA DISCALE MEDIANA A LIVELLO C5-C6; MARCATA PROTRUSIONE DISCALE MEDIANA C4-C5 E PROTRUSIONE DISCALE MODESTA C3-C4. Vorrei un suo consiglio per un eventuale cura da intraprendere e cosa devo aspettarmi in futuro visto che già ora con mani e braccia spesso bloccate dai dolori e dai formicolii
Risposta del 04 luglio 2008

Risposta di ROBERTO MARIORENZI


Gent.ma Sig.ra dai dati riportati della RMN non riferisce di contatto con la corda midollare e/0 con emergenze radicolari,le consiglerei pertanto una rx rachide cervicale con proiezioni oblique,qualora non effettuate,ed una successiva indagine EMGrafica per valutare la possibilita'di una sindrome del tunnel carpale, magari associata ad epicondilite.Una eventuale cura e' conseguente alle indagini.

Dott. Roberto Mariorenzi
Medicina generale convenz.
Specialista in Neurologia
SABAUDIA (LT)



Il profilo di ROBERTO MARIORENZI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Mente e cervello
19 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Disturbi dell'apprendimento, dieci punti per capire
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo