Esofagite da reflusso

09 giugno 2017

Esofagite da reflusso




08 giugno 2017

Esofagite da reflusso

Buongiorno. . . Volevo chiederle una cosa. . . Una settimana fa ho fatto una visita dall otorino perche avevo la lingua che bruciava da un mese. . . Mi ha visitato e detto che avevo la gola un po arrossata. Poi mi ha fatto una fibroscopia e mi ha detto soffro di esofagite da reflusso. Ma come è possibile se nn ho rigurgiti, tosse. E se digerisco bene?mi ha dato pantoprazolo da20mg e antistaminico x due mesi. L esofagite porta bruciore alla bocca e lingua come ci fosse del pepe sopra?ho fatto anche il tampone faringeo per streptococco emolitico e miceti. Ce scritto negativo. Esami sangue tutti ok. E dopo quanto fa effetto il pantoprazolo. . . ?Grazie della risposta.

Risposta del 09 giugno 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Chiedo scusa se parlo di me, ma sono stato il primo al mondo a pubblicare, negli anni ' 80, un lavoro in cui si dimostrava che un reflusso, anche lieve, può provocare infiammazioni varie nelle vie aeree superiori, come laringiti, faringiti, voce rauca, necessità di schiarirsi la voce e anche gengiviti, ecc. In molti vasi, anche senza avvertire bruciore all'esofago, quando la quantità di acido che risale è poca, perchè la mucosa della gola è più sensibile di quella dell'esofago.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa