Febbricola persistente

03 maggio 2006

Febbricola persistente




26 aprile 2006

Febbricola persistente

da un controllo sono risultati i seguenti esami alterati: proteine totali 85. 0 valori di rifrimento 60. 0 - 80, 0 albumina 52, 5 valori di riferimento 55, 8 - 66, 1 gama globuline 23, 2 valori di riferimento 11, 1 - 18, 8 immonuglobuline G 17, 12 valori di riferimnto 8, 40 - 16, 00 immonuglobuline A 6, 67 valori di riferimento 0, 80 - 4, 50 ves 18 valori di riferimento 2 - 15 linfociti T 56, 8 valori di riferimento 72, 0 - 92, 0 anticorpi igg anti - EBV 451, 0 valori di riferimento 20 presenza di anticorpi anticopi igm anti - EBV 41, 1 valori di riferimento = 20 - 40 presenza di anticorpi, infezione recente o in atto test mononucleosi negativo. Che patologia potrebbe essere? saluti

Risposta del 03 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI



anticorpi igg anti - EBV 451, 0;
anticopi igm anti - EBV 41, 1;
test Mononucleosi negativo. Non è attendibile, non serve a niente.
Mi sembra che la risposta sia ben chiara, lei ha in atto una infezione da EBV, Epstein-Barr, virus della Mononucleosi infettiva, che si sta mangiando i linfociti e sta producendo alterazioni a livello della proteine, indice che il virus sta provocando quei danni che sono ben descritti in letteratura internazionale. Deve eseguire il più presto possibile una eradicazione del virus con il genoma opportunamente diluito, calcolato con gli esami strumentali adeguati, insieme a farmaci che vadano ad informare il sistema immunitario della sua presenza e lo aiutino a portarlo via e che incidano selettivamente sulla malattia originale, la Mononucleosi.

Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
MASSA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube