Frattura del femore

29 maggio 2006

Frattura del femore




26 maggio 2006

Frattura del femore

ho subito una frattura del femore che mi è stata ridotta con l'applicazione di un fissatore esterno vorrei sapere in media quali sono i tempi di recupero e quali i rischi. grazie

Risposta del 29 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. DANIELE MARIANI


Il tratamento di una frattura di femore con Fissatore Esterno Assiale, non è dei più frequenti, generalmente dovrebbe essere riservato alle fratture esposte, con gravi problemi cutanei o molto comminute, o in pazienti politraumatizzati, come trattamento di attesa prima del trattamento definitivo.
Nei casi di una frattura non complicata i tempi di guarigione sono quelli normali per una frattura di femore: tra i 4 e i 6 mesi, i vantaggi sono dati dalla possibilità, anche se limitata dal FEA, di immobilizzare immediatamente l'arto, anche se per la concessione del carico vanno considerati i controlli radiografici. I rischi sono legati alla non completa riduzione della frattura, con problemi di rotazione, recurvato o angolazione, o alla infezione delle fiches transossee.

Dott. Daniele Mariani
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
Specialista in Ortopedia e traumatologia

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa