Frattura metatarso v

06 maggio 2007

Frattura metatarso v




02 maggio 2007

Frattura metatarso v

Egregio Dottore, venerdì, 26 Aprile 2007 mia madre si è fratturato il Metatarso V. Le é stato applicato il gesso fino al ginocchio e prescritta una iniezione al giorno di CLEXANE*bSIR 4000UI/0, 4ML; il tutto per una durata di trenta giorni. Potrà ritornare a camminare normalmente o saranno necessarie in ogni caso successive applicazioni fisioterapeutiche? Si ringrazia per la collaborazione. Distinti saluti.

Risposta del 06 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. CARLO GIGLI


Il fatto di aver scelto un trattamento non chirurgico ( gessso) lascia intendere che si tratta di una frattura molto frequente e non grave.
Segua le indicazioni dei colleghi e dopo la rimozione del gesso non ci sarà bisogno di una riabilitazione particolare. Il recupero sarà completo e presto sua madre dimenticherà di aver avuto la frattura ancora più veloce sarà il recupero se la mamma è una persona attiva. State tranquilli. Auguri

Dott. carlo gigli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
VITERBO (VT)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa