Frattura scomposta 5° metacarpo mano destra

18 giugno 2008

Frattura scomposta 5° metacarpo mano destra




Domanda del 15 giugno 2008

Frattura scomposta 5° metacarpo mano destra


In seguito ad una brutta caduta, ho rimediato una frattura modicamente scomposta del quinto metacarpo della mano destra in sede distale. Ecco la prima lastra: una settimana dopo operazione, durante la quale i medici mi avevano inserito tre fili di kirschner, sono andato al controllo, e mi hanno detto che la frattura era di nuovo scomposta e che c'era da rioperare... mi hanno operato per la seconda volta, questa volta aprendomi, e con un solo filo di kirschner, ci sono rischi che si scomponga di nuovo? quali movimenti devo evitare? quali precauzioni devo prendere? Grazie Distinti Saluti
Risposta del 18 giugno 2008

Risposta di GIULIANO SACCHI


Purtroppo il rischio di scomposizione è sempre presente. E' opportuno evitare traumi e un utilizzo pieno della mano. Tenga comunque presente che in generale se anche la frattura guarisse con una modesta scomposizione sul piano della funzione la sua mano guarirebbe totalmente e il danno potrebbe essere solo "estetico".
Cordiali saluti

Dott. Giuliano Sacchi
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Medicina Territoriale
Specialista in Ortopedia e traumatologia
ABBIATEGRASSO (MI)



Il profilo di GIULIANO SACCHI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Scheletro e articolazioni
11 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna le mani giuste
Scheletro e articolazioni
04 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna "le mani giuste"
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare
Scheletro e articolazioni
13 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare