Gamma gt

17 giugno 2006

Gamma gt


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


13 giugno 2006

Gamma gt

Salve doc.
miomarito ha fatto delle analisi e il valore delle gamma gt e' 60 quando il valore max scritto sul foglio dovrebbe essere 50. Mi puo' dire qualcosa in proposito?
Grazie

Risposta del 16 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO BERTONCELLI


La gamma-GT (glutamil-transferasi) è un' enzima presente nel fegato e, in quantità minori, nell' intestino, nel pancreas, nei reni, nel cervello e nel cuore. Agisce durante il metabolismo di alcune proteine. I valori di riferimento per la concentrazione di gamma G-T nel sangue variano molto a seconda del metodo utilizzato per la misura. Il dosaggio di questo enzima è utilizzato per valutare la funzionalità di fegato, vie biliari e pancreas. La variazione di concentrazione di gamma G-T è infatti un buon indicatore delle situazioni di affaticamento di questi organi. Una concentrazione molto elevata di questo enzima può indicare la presenza di malattie del fegato (ad es. epatiti croniche), delle vie biliari (ad es. calcolosi della colecisti) o del pancreas. Anche l' alcolismo o il consumo eccessivo di alcol provocano innalzamenti nella concentrazione di questo enzima.

Dott. Roberto Bertoncelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Specialista in Medicina interna
Specialista in Psicologia
BOLOGNA (BO)

Risposta del 17 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa ANNAMARIA SORRENTINO


Gentile Sig. Ra
mi permetto di aggiungere alla esauriente risposta del Collega che per valutare quel valore lievemente alterato bisognerebbe conoscere il valore degli altri indici epatici(got, gpt, ) quelli della bilirubina, l' emocromo con formula, in modo da valutare il significato dell 'alterazione dell'esame da lei indicato (gammagt), cioè se risulta solo questo valore alterato o ne risultano altri ugualmente alterati. Cordiali saluti.

Dott. Ssa Annamaria Sorrentino
Specialista attività privata
Odontoiatra
SALERNO (SA)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa