Gastrite cronica quiescente,assenza di batteri

14 luglio 2015

Gastrite cronica quiescente,assenza di batteri




09 luglio 2015

Gastrite cronica quiescente,assenza di batteri

In seguito ad una gastroscopia mi è stato prescritto esomeprazolo 40 mg 1 cp al giorno per due mesi.
Dopo i pasti e durante la notte soffro di battito cardiaco veloce e aritmia.
Durante la notte può capitare che lo stomaco secerne succhi gastrici.
Questi sintomi sono attribuibili alla Gastrite?
Quali cure posso adottare?
Dall'emocromo risulta una Anemia.
E'riconducibile alla Gastrite? Non ci sono ulcere solo frammento pseudopolipoide con dilatazione cistica di alcuni dotti.
Nel ringraziarvi per la gentile disponibilità vi invio cordiali saluti.

Risposta del 14 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Sarebbe stato meglio se mi avesse descritto il reperto della gastroscopia. Presumo che siano stati trovati segni di reflusso gastro-esofageo e in questo caso la terapia è corretta. Anche per un eventuale parere sull'Anemia, dovrei conoscere il risultato di tutto l'emocromo, della sideremia e della ferritina.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube