Gastrite cronica reflusso biliare

17 luglio 2015

Gastrite cronica reflusso biliare




11 luglio 2015

Gastrite cronica reflusso biliare

Gentili dottori vi scrivo perché è da un anno che soffro di gastrite cronica causata da reflusso biliare. É lieve però cronica. Ho 23 anni. Ho scoperto di averla ad agosto perché a seguito di un forte dolore al petto ero andata in ospedale e mi avevano fatto una eco all'addome che era nella norma. Mi avevano consigliato di andare da un gastroenterologo che mi disse di fare una gastroscopia e l'esito é quello scritto nel titolo. Il dottore che mi ha fatto la gastroscopia ha detto che questo reflusso biliare é dovuto al nervosismo. Ora nn so quante volte ho iniziato e stoppato la cura con esomeprazolo da 20 mg. Ma questa gastrite non passa mai.

Risposta del 17 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quando la bile, dal duodeno, invece di andare verso il basso, refluisce nello stomaco, provoca una irritazione della mucosa gastrica, che per definizione si chiama Gastrite. Cronica non è una brutta parola, significa solo che perdura nel tempo. Il reflusso è dovuto al fatto che la motilità di quel tratto di intestino non è corretta. Si può correggere con preparati cosiddetti procinetici, che, però vanno prescritti dal suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube