Gastropanel: risultati e cura prescritta, perplessità

18 ottobre 2014

Gastropanel: risultati e cura prescritta, perplessità




16 ottobre 2014

Gastropanel: risultati e cura prescritta, perplessità

A volte mi rimane il cibo sullo stomaco per ore, mi viene mal di testa, vomito, sono stressata, depressa, mangio male (sono allergica al nichel quindi perciò cerco di limitare gli alimenti che lo contengono), sono sempre stanca e anche se dormo 8 ore al giorno resterei sveglia a letto per molte ore in più, sono stitica, ho sempre fame (ma credo sia più che altro fame nervosa), continuo ad ingrassare (sono 1. 68 per 65 kg e fino a quando non ho iniziato a prendere stabilizzatori dell'umore pesavo 55/56 kg), ho i pensieri offuscati e difficoltà di concentrazione, ho pochissima memoria, a volte mi sembra che mi tremino le mani, ecc. Non fumo (a parte il fumo passivo) e in genere bevo una birra alla settimana, raramente due. Evito il latte intero perchè credo che mi provochi diarrea e mi limito a latte parzialmente scremato.
Il Dottore mi ha prescritto il Gastropanel e i risultati dell'esame sono stati i seguenti: Pepsinogeno I: 1. 3* (ug/L 30. 0-165. 0), Pepsinogeno II: 8. 7 (ug/L 3. 0-10. 0), PGI/PGII: 0. 1* (3. 0-20. 0), Helicobacter Pylori AB: 21 (EIU 0. 0-30. 0), Gastrina 17 Basale: 34. 1* (pmol/L 1. 0-10. 0), Gastropanel Interpretazione: Gastrite atrofica del corpo. Valori molto bassi di PGI possono indicare una grave atrofia del corpo. Valutare il rischio di deficienza di Vitamina B12 o di elevati valori di omocisteina. Si raccomanda gastroscopia.
La cura prescrittami è: 1 compressa da 10 mg di Pariet a colazione, 1 compressa da 10 mg di Peridon a pranzo e 1 a cena fino a terminare le confezioni di compresse e poi di vedere dopo come va per la gastroscopia.
Premetto che sono 3/4 anni che ogni mattina prendo 2 compresse di Depakin chrono da 500 mg l'una.
Visto che nel referto si parla di verificare un'eventuale rischio di deficienza di Vitamina B12 o di elevati valori di omocisteina, unire al Depakin che, se non ho letto male, può contribuire a provocare carenze di Vitamina B12 anche il Pariet, è giusto? Considerando anche che entrambi non fanno troppo bene al fegato?


Risposta del 18 ottobre 2014

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non abbia paura. Si è notato che i farmaci inibitori di pompa possono provocare dei deficit di vitamina B12, ma dopo molti mesi, o addirittura anni, di terapia. E non fanno male al fegato.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube