Gastroscopia in gastroresecato

11 dicembre 2015

Gastroscopia in gastroresecato


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


07 dicembre 2015

Gastroscopia in gastroresecato

Buonasera mamma è gastroresecata dal 2013. Il 5 novembre ha effettuato la gastroscopia di controllo e il risultato è :Anastomosi esofago-digiunale ampia con mucosa macroscopicamente regolare. Frammenti per lo più non orientati di epitelio pavimentoso stratificato, con aspetti di iperemia, acantosi, focale paracheratosi, lieve iperplasia basale e note di esocitosi linfocitaria, etalora granulocitaria. Uno di tali frammenti è in rapporto con mucosa del piccolo intestino con lievi infiltrati cronici a compartecipazione eosinofila nella lamina propria. Cosa significa? La ringrazio anticipatamente

Risposta del 11 dicembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Quello che conta è che l' esame endoscopico mostra una anastomosi regolare, che permette un regolare passaggio del cibo. I " paroloni " presenti nell' esame istologico csono difficilmente spiegabili, ma in sostanza indicano semplicemente che il tratto anastomotico è lievemente infiammato e nulla di più. E non potrebbe essere altrimenti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI