Glomerulonefrite membranosa

29 settembre 2007

Glomerulonefrite membranosa


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


26 settembre 2007

Glomerulonefrite membranosa

Carissimo dottore, sono un giovane diabetico da circa 16 anni. Lo scorso anno sono stato dimesso dall'ospedale con la seguente diagnosi: GLOMERULONEFRITE MEMBRANOSA IN SOGGETTO AFFETTO DA SINDROME METABOLICA (DISLIPIDEMIA, IPERTENSIONE ARTERIOSA, DIABETE MELLITO COMPLICATO) STEATOSI EPATICA. Esami di laboratorio: glicemia 171, GPT 52, GOT 32, yGT 161, colesterolo totale 307. VES 22. Emocromo nella norma. GGT 163 U/l, fosfatasi alcalina 175 U/l. Microalbuminuria 3370, emoglobina glicata 10, 3%, ANA positivi 1/160 pattern omogeneo, elettroforesi proteine urinarie: proteinuria glomerulare discretamente selettiva. Creatininuria 1, 22 g/24 h (vn 0. 7-2. 5). All'esame delle urine presenza di glicosuria (>1000 mg/dl), chetoni 5 mg/dl e proteinuria (>100 mg/dl). CA 50 nella norma. Il resto della routine, AMA, ASMA, AntiDNA, APCA, ANCA, ENA screening sono risultati nella norma. BIOPSIA RENALE Esame istologico: i glomeruli si caratterizzano sia per un lieve incremento della matrice mesangiale diffusa (non associata a formazioni nodulari) accompagnato da un minimo e focale aumento della stessa cellularità, sia per un netto ispessimento delle membrane basali delle anse capillari del flocculo arterioso. Lumi delle anse capillari pervi. Pareti di contorno irregolari con evidenza di spikes di membrana basale alla impregnazione argentica, e prive di depositi alla tricromica. Capsula di Bowman con ispessimento fibrotico in 2 glomeruli. Evidenza di qualche fenomeno di ialinosi a carico del compartimento tubulo-interstiziale, salvo un lieve ispessimento delle membrane basali. Nulla a carico dei vasi compresi nell'interstizio del prelievo in esame. All'immunoflorescenza: dubbia positività pseudolineare parietale per IgG, C3, catene K e lamba; negatività per IgA, IgM, C1q. Conclusioni: quadro istologico compatibile con una patologia mista di sovrapposizione di glomerulonefrite membranosa e glomerulosclerosi diabetica. ESAME ULTRASTRUTTURALE lumi capillari pervi; membrane basali dei capillari glomerulari ispessite, per la presenza di numerosi depositi di tipo immune, colti in varie fasi di riassorbimento, in sede intremembranosa, circoscritti da membrana basale neoformata; espansione discreta del mesangio per prevalente aumento della matrice e presenza nel paramesangio di depositi analoghi a quelli osservati in sede intramembranosa; estesa fusione dei pedicelli dei podociti; alcune sineche capsulo-glomerulari. Nel compartimento tubulo interstiziale si apprezza un diffuso ispessimento delle membrane basali dei tubuli che mostrano focale degenerazione dell'epitelio tubulare. Le membrane basali die capillari risultano di spessore normale. Conclusioni: quadro indicativo di glomerulonefrite membranosa (prevalente stadio III) con depositi in riassorbimento. Avrei dovuto nuovamente ricoverarmi per cominciare una eventuale terapia con dei farmaci immunosoppressori. Non ho fatto più nulla per paura. Potete darmi dei suggerimenti, circa al malattia se è grave, se devo obbligatoriamente ricoverarmi. Grazie nella speranza di una vostra risposta.

Risposta del 29 settembre 2007

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Per quanto concerne la patologia renale penso che il parere del nefrologo sia determinante;per quanto mi compete come diabetologo, posso dirLe che il compenso metabolico è molto scarso, che la dislipidemia è elevata. . . Quindi occorre rivedere terapia insulinica e antidislipidemica. . . Non riferisce nulla in merito ai valori pressori, che nel suo caso dovrebbero essere max. 120-80. . . In conclusione il ricovero potrebbe essere indicato per rivedere i vari problemi. Buona giornata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni
Malattie infettive
15 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, vaccini: secondo Siaaic sono sicuri per i malati autoimmuni
Covid-19, Green pass europeo: le indicazioni
Malattie infettive
14 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, Green pass europeo: le indicazioni
Covid-19, nuovo test salivare Spot
Malattie infettive
13 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, nuovo test salivare Spot