Immagine ovalare al testicolo dx

16 febbraio 2007

Immagine ovalare al testicolo dx




12 febbraio 2007

Immagine ovalare al testicolo dx

Egr Prof. da un anno circa dopo aver fatto un ecografia per verificare una cisti all'epididimo sx risultata tale da esame svolto, mi è stata diagnosticata una immagine ovalare ipoecogena al testicolo dx. Il mio urologo mi ha fatto fare tutti gli esami del caso, markers tumorali, rx torace, ed ho ripetuto a frequenza di 4 mesi l'ecografia sempre con lo stesso risultatoe cioè l'immagine di 4, 5 mm è sempre lì. La mia domanda è questa: dopo che è passato questo tempo e non essendoci state variazioni posso pensare che si tratti di una cosa non preoccupante ma da non sottovalutare, visto che in quest'anno non si sono avute modifiche sostanziali mentre sò cge se si trattasse di cancro in tempi più rapidi ci sarebbero delle modifiche anche strutturali del testicolo stesso, oppure questo tipo di modifica può subentrare da un momento all'altro e quindi bisogna che stia sul chi và là sempre? Grazie per la risposta.

Risposta del 16 febbraio 2007

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
purtroppo, senza poter valutare direttamente la sua situazione clinica e senza poter visionare le immagini viste dal suo urologo, non è possibile da parte nostra darle un consiglio mirato se non quello di rivolgere queste domande al suo urologo che conosce in modo diretto e preciso la sua situazione. Comunque una immagine ipoecogena a livello testicolare non è mai una cosa da sottovalutare e richiede sempre una attenta e continua monitorizzazione. In molti casi si procede anche ad un'esplorazione chirurgica e ad una valutazione bioptica intraoperatoria.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa