Infarto

19 ottobre 2004

Infarto




23 agosto 2004

Infarto

Vorrei avere nozioni su primo soccorso Infarto + eventuali medicinali - reperibili in farmacia senza ricetta - sempre di primo soccorso. - padre deceduto per Infarto - Tutto quello di cui sipotrebbe aver bisogno -
grazie

Risposta del 02 settembre 2004

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE ANTONIO SCOPELLITI


Bisogna premettere che la precocità di intervento nel caso di Infarto miocardico acuto è della massima importanza. Pertanto nel sospetto di Infarto miocardico acuto bisogna chiamare il 118 al fine di raggiungere il Pronto Soccorso al più presto per ottenere le cure migliori (trombolisi e/o angioplastica primaria): più tempo si perde, più tessuto cardiaco si danneggia. Non vi sono cure che il paziente possa attuare a domicilio.
Non si deve perdere tempo!!!
Una diagnosi precoce consente un trattamento precoce e quindi il salvataggio di miocardio (tessuto cardiaco) che consente una migliore sopravvivenza e una migliore qualità di vita.
Lei ha sicuramente un fattore di rischio (familiarità per malattia coronarica) che non può modificare; fondamentale è modificare altri fattori di rischio corregibili eventualmente presenti, quali la pressione arteriosa elevata, l'ipercolesterolemia, l'abitudine al fumo, il Diabete, per esempio. La prevenzione è un'arma molto importante.

Dott. Pasquale Antonio Scopelliti
Medico Ospedaliero
BERGAMO (BG)

Risposta del 19 ottobre 2004

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA DOMENICA SORBO


Caro Lettore,
comprendo la sua preoccupazione e concordo sicuramente con quanto affermato da Collega Scoppelliti. Oltre ai consigli preziosi del Collega, masticare una compressa di semplice aspirina può essere motlo utile sempre in assenza di allergia nota e con soggetto in grado di masticare. Infatti, questo "umile" farmaco ha forte potere antiaggregante paistrinico e agisce efficamente sui trombi coronarica neoformati.

Auguri di cuore.

Dott. Maria Domenica Sorbo
Medico Ospedaliero

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa