Infezione con fistole

23 settembre 2004

Infezione con fistole




Domanda del 17 settembre 2004

Infezione con fistole


Gentile eperto, volevo presentargli una domanda, visto che non riesco a trovare una soluzione per l'infezione che a mio padre non riusciamo a togliere. Lui presenta delle fistole sulla gamba sinistra dove ha gia avuto due interventi; 1 dopo un incidente stradale (anno 2000) dove ha presentato vari problemi al torace ed in più la rottura femorale alta, dove gli è stato messo una placca, e nel periodo di guarigione si sono formate delle fistole, che non sono state prese in grande considerazione, visto che con medicazioni, e un lungo periodo di degenza, si sono richiuse, 2 dopo 4 anni si sono ripresentate le fistole e i medici hanno dato colpa alla placca quindi hanno effettuato l'operazione (26/08/2004). Qusta operazione è andato tutto regolare, ma nella fase di guarigione si sono ripresentate le fistole. Secondo lei come ci possiamo comportare, o dove lo possiamo portatare per risolvere il problema? Con la presente la ringrazio e le porgo i miei cordiali saluti
Risposta del 23 settembre 2004

Risposta di ANTONINA CARDIA


In presenza di fistole cutanee ho notato significativi miglioramenti con la ossigenoterapia iperbarica.
Provi a consultare il suo medico e si faccia consigliare sull'argomento.
Auguroni

Dott.ssa Antonina Cardia
Medicina Territoriale
LIMBIATE (MI)



Il profilo di ANTONINA CARDIA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi