Ipotensione liquorale

28 settembre 2006

Ipotensione liquorale




24 settembre 2006

Ipotensione liquorale

Salve, sono una ragazza di 32 anni e da circa 9 mesi ho una ipotensione liquorale causata dalla rottura del sacco durale a livello cervicale. Sono stata a riposo per un paio di mesi ho bevuto molto, ho fatto le flebo, ma non ho risolto del tutto il problema, cosi ad agosto sono stata ricoverata al besta e mi hanno fatto la colla di fibrina anche se secondo loro la lacerazione non c'era piu. Ormai è passato un mese e ho ancora qualche disturbo. Riesco comunque ad andare a correre in piscina e a fare una vita normale. . . . ogno tanto pero mi viene male al collo con leggero mal di testa che sparisce subito quando mi sdraio. L'ultima risonanza dice: al passaggio craniocervicale, il bulbo si presenta lievemente disceso, addossato al clivus e il suo asse longitudinale è angolato rispetto al midollo cervicale. Vorrei sapere cosa significa e se ci saranno ancora problemi in futuro. Non so se puo esserle utile ma ho anche la cervicale raddrizzata data da un incidente in macchina. Grazie

Risposta del 28 settembre 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MILENA DE MARINIS


Il quadro della Risonanza non è normale.

Le consiglio di rivolgersi ad un altro neurologo per sentire un altro parere.

Prof. Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
17 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
Disturbi dell'umore
13 febbraio 2020
Patologie mediche
Disturbi dell'umore
Vittime del web: stressati da facebook
13 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vittime del web: stressati da facebook
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube