L'essere vegetariana non va d'accordo con la mia malattia al fegato?

22 febbraio 2017

L'essere vegetariana non va d'accordo con la mia malattia al fegato?




21 febbraio 2017

L'essere vegetariana non va d'accordo con la mia malattia al fegato?

Buongiorno. Da quando ho 7 anni ho la colite ulcerosa e la colangite sclerosante (trattate da sempre come un' unica malattia). Partendo dal presupposto che sono sempre andata regolarmente in bagno negli anni, senza alcun problema, da circa 3 settimane i miei escrementi risultavano troppo molli, il che mi succede solo quando prendo freddo alla pancia ma non si trattava di quello. In più una settimana fa sono diventata vegetariana dopo aver letto un libro che mi ha scioccato, e da lì non sono più andata in bagno. Non ho mal di pancia o gonfiore, però lo stesso non vado in bagno. Secondo lei dovrei consumare carne viste le mie malattie? (io comunque sto mangiando proteine vegetali)

Risposta del 22 febbraio 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Rispetto la sua scelta, anche se il nostro organismo ha bisogno anche di una certa quota di proteine animali ( che contengono gli aminoacidi " essenziali " ) per svilupparsi bene. Comunque, non è certo l' eventuale aggiunta della carne alla dieta che migliorerebbe le funzioni intestinali. Continui con adeguate quantità di frutta e verdura, a cui potrebbe aggiungere qualche prodotto a base di fibre. Alla sua età non inizierei a prendere lassativi importanti : eventualmente quelli che richiamano acqua nel colon, non irritanti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube