Mesentere linfonodi

09 settembre 2020

Mesentere linfonodi




01 settembre 2020

Mesentere linfonodi

Le scrivo per mia mamma, operata nel 2008 per carcinoma ovarico. Premetto che da un mese mia mamma (in dieta perché pesava più di 120kg, calata di peso a 110kg) sente dolore/crampi e brontoli intestinali, gonfiore e ogni tanto anche stitichezza. No nausea no vomito. È andata anche al Pronto Soccorso, le hanno fatto dei flebi per il dolore e dei clisteri. Dopodiché, su suggerimento del Dottore di base, ha eseguito una TAC ALL'ADDOME COMPLETO: da sottolineare questa frase " lievemente ispessita la radice mesenteriale con una presenza di multiple linfonodi rotondi" Ha effettuato anche i controlli di routine, l'ecografia del capo e del collo, le hanno trovato dei linfonodi aumentati di dimensione all'angolo mandibolare d'ambo i lati, il maggiore a sinistra con asse longitudinale di 21 mm e spessore corticale di 5 mm. È in attesa di essere chiamata per eseguire l'agoaspirato. Inoltre negli ultimi esami del sangue del 19/08 ha la proteina c reattiva a 0, 93 mg/dal (fino a 0, 50) e i globuli bianchi a 12, 1 (da 3, 5 a 11, 0) e createnina a 1, 00. Cosa vuole dire la frase riportata dall'esito della tac? È un tumore?

Risposta del 09 settembre 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa LUCREZIA RAIMONDI


Buonasera
Quando ha fatto la TC dell’addome? Ha eseguito anche marcatori tumorali (CEA e CA125)?
Senza questi dati, meglio ancora se correlati a una PET-TC recente, non si può escludere nulla, neanche una ripresa di malattia.
Vi saluto

Dott. Ssa Lucrezia Raimondi

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa