Orticaria autoimmune

05 giugno 2008

Orticaria autoimmune




02 giugno 2008

Orticaria autoimmune

Buona sera, sono ormai quasi tre anni che soffro di orticaria, ed mi è stata diagnosticata di forma autoimmune idiopatica, stò assumendo, deltacortene e aerius, da tanto tempo, però non ho riscontrto nessun miglioramento. Preciso anche che soffro di tiroide, faccio puntualmente tutti i controlli, lo specialista mi assicura che tutto va bene. Vorrei qualche consiglio in merito. Molte grazie.

Risposta del 05 giugno 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Un' Orticaria cronica autoimmune e' una bella gatta da pelare. Bisogna insistere con le cure e trovare l'equilibrio piu' soddisfacente. L'antistaminico lo sta gia' assumendo, inoltre sta facendo anche terapia cortisonica (spero non regolarmente, ma con periodi di riposo terapeutico!). Se questa terapia non induce dei miglioramenti soddisfacenti, si potrebbe passare alla Ciclosporina A. La situazione e' delicata e occorre un costante controllo medico. Segua il trattamento che lo specialista le ha prescritto e faccia regolarmente i controlli.

Saluti
giosp@giosp. It
http://www. Giosp. It

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Ultime risposte di Pelle

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli