Paura dei ragni

11 settembre 2003

Paura dei ragni




05 settembre 2003

Paura dei ragni

Salve, grazie per i vostri servizi. Vi scrivo perche sono terrorizata dai ragni, particolarmente da quelli grandi e grossi. Nella casa dove viviamo avendo il giardino tutto intorno e´facile trovarne dentro casa propio del genere grosso e quando gli incontro mi prende come una crisi isterica e visto che non posso cambiare casa tanto vale che affronti questa paura. Cosi mi chiedo :perche cosi tanta paura di un insetto che sono io a dover dominare?Da cosa puo nascere questa paura?Inoltre avete un buon libro da consigliarmi che mi aiuti a capire e a vincere questa paura?Dato che da noi questo e´il periodo dei ragni sarebbe bello poter avere la risposta entro breve tempo. Grazie di cuore!

Risposta del 11 settembre 2003

Risposta a cura di:
Dott. MAURO MILARDI


Si tratta di un disturbo di ansia del "gruppo" fobie. Per motivi vari avviene un "agganciamento" fra il vedere, toccare, ecc. questi animali e la sua reazione. Si tratta di in condizionamento. La prima considerazione da fare è: quanto questo mi disturba ? Poich‚, se si tratta di un disturbo molto rilevante, è consigliabile cercare uno psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale che l'aiuti a risolvere il problema. Altrimenti si armi di coraggio e provi ad "esporsi" alla situazione a rischio. Ad esempio: faccia mettere un ragno in una stanza nel suo appartamento e lei resti nella stanza più lontana possibile per almeno 30 minuti. Il giorno soccessivo faccia porre l'animale in una stanza più vicina e così via fino a stare nella "stessa stanza" sempre per almeno 30 minuti. Se tutto questo le sembra troppo difficile per lei e per la sua situazione di salute, consideri quanto sopra le ho consigliato. Auguri.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata

Ultime risposte di Mente e cervello




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa