''Lucca in Mente'': sei giorni di incontri per parlare di benessere e salute mentale

13 maggio 2024
Eventi

''Lucca in Mente'': sei giorni di incontri per parlare di benessere e salute mentale



Tags:
Si terrà a Lucca dal 13 al 19 maggio 2024, il Festival "Lucca in mente", primo festival in Italia dedicato esclusivamente al benessere e alla salute mentale. A promuoverlo è la Fondazione BRF Onlus - Istituto per la Ricerca in Psichiatria e Neuroscienze e vedrà come media partner Edra S.p.A.

Il Festival si fregia del contributo del Comune di Lucca e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, nonché del patrocinio della Provincia di Lucca.

Oggi il tema del benessere psicofisico è centrale nella nostra società, e il Festival mira a diventare un punto di riferimento nazionale per questa significativa tematica.

Grandi nomi del giornalismo, della cultura, della scienza e della musica italiana si incontrano per parlare di benessere psicofisico, di genio e di follia, con particolare focus alle idee alle idee e alla loro potenza.


Si parte lunedì 13 maggio alle 18:30 con un'intervista esclusiva con Enrico Ruggeri.

I giorni successi vedranno gli interventi del fisiologo Ugo Faraguna dell'Università di Pisa, il bio-ingegnere Calogero Oddo della Scuola Sant'Anna e Marilù Chiofalo, fisica, dell'Università di Pisa; mercoledì interverranno Folco Terzani, scrittore e viaggiatore, che porterà gli ospiti in un viaggio esplorativo nell'incontro "Mete Esistenziali: da Tiziano Terzani a Baba Cesare". Seguirà il dialogo fra il giornalista Sigfrido Ranucci e il collega Carmine Gazzanni.

Giovedì 16 maggio parleranno lo scrittore lucchese Andrea Bocconi, seguito dagli interventi dell'On. Stefania Ascari e dell'On. Francesco Michelotti, nonché con la presenza di Sergio Pietracito (presidente Vittime del Forteto) e di Francesco Brunori (vicepresidente Associazione Vittime Sette Italiane). A concludere la giornata l'incontro con la vincitrice di Masterchef 13 Eleonora Riso.

Venerdì 17 maggio vedrà gli incontri con Cristina dell'Acqua, grecista, e Mauro Mauri, psichiatra. Seguirà la presentazione del libro della filosofa Ilaria Gaspari con Ilide Carmignani.

Il Festival "Lucca in Mente" si concluderà poi sabato 18 maggio, quando sono previsti tre appuntamenti. Il primo sarà la premiazione della quarta edizione del concorso Fondazione BRF Onlus rivolto alle scuole e organizzato in collaborazione con il Provveditorato agli Studi di Lucca e Massa Carrara. Seguirà l'incontro con Antonino Tamburello, psichiatra e psicoterapeuta che parlerà d'amore e di sesso e del conduttore de "Le Iene" Antonino Monteleone, che parlerà del ultimo libro "Verità, dubbi e misteri sulla strage di Erba".

"Anche per questa nuova edizione, Lucca in Mente si presenta come un appuntamento imperdibile fatto di eventi stimolanti e con la partecipazione di personaggi di spicco del mondo della cultura e della scienza del nostro Paese. Siamo orgogliosi che sia entrato in pianta stabile fra gli eventi del Comune, a suggellare un legame indissolubile con la città", ha spiegato l'Assessore Mia Pisano.

"Abbiamo deciso di battezzare questa edizione - spiega la direttrice artistica Flavia Piccinni - l'alveare delle idee perché ci piace pensare al festival come a un momento in cui prospettive e visioni si intrecciano per influenzarsi reciprocamente attraverso un approccio olistico. Esattamente come accade in un alveare, in cui l'energia vitale si fa moto propulsore per il futuro. Il programma di questa quarta edizione è ricco di incontri stimolanti, che vanno dall'intelligenza artificiale all'ossessione per l'alimentazione dei nostri tempi, dalla perversione mediatica per la cronaca nera alla percezione di sé nell'epoca dei social network".

"Ci auguriamo che l'evento, che vanta decine di ospiti e di incontri per questa nuova edizione, diventi sempre di più un momento di riflessione condiviso per la cittadinanza. Appena annunciati alcuni appuntamenti, come quello di Enrico Ruggeri che inaugurerà il festival, sono andati sold-out. Per questo abbiamo scelto di dare a tutti, attraverso un firma-copie dedicato, la possibilità di incontrare Ruggeri", commenta Carmine Gazzanni, co-direttore artistico del Festival.


Gli incontri sono tutti gratuiti e si terranno a Villa Bottini. È consigliata la prenotazione attraverso il sito .



Salute oggi:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Reading party mania: spegni il cellulare e leggi un libro in compagnia
Mente e cervello
22 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Reading party mania: spegni il cellulare e leggi un libro in compagnia
Allerta Unicef: 11 milioni di giovani in Ue soffrono di disturbi mentali
Mente e cervello
16 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Allerta Unicef: 11 milioni di giovani in Ue soffrono di disturbi mentali
Fentanyl e droga degli zombie. Facciamo chiarezza
Mente e cervello
07 maggio 2024
Notizie e aggiornamenti
Fentanyl e droga degli zombie. Facciamo chiarezza
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa