Poliposi del colon

05 dicembre 2005

Poliposi del colon




12 ottobre 2005

Poliposi del colon

Mia moglie sessantaduenne ha subito l'asportazione di un polipo in sede di colonscopia; questo il referto dell'esame istologico:
MACROSCOPICA: A: Neoformazione polipoide MM 15x10x8.
Superficie moriforme colorito brunastro (1-2) + peduncolo di MM 6 (3)
DIAGNOSI: A (1-3) Focolaio di adenocarcinoma in adenoma tubulo villoso. Asse del polipo e del peduncolo liberi.
SNOMED: T- 59300 M- 82630. Il gastroenterologo le ha detto di essere stata fortunata; gradirei conoscere il parere del chirurgo. Grazie

Risposta del 06 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARCO BATTISTONI


La presenza di un focolaio di degenerazione adenocarcinomatosa su di un polipo del colon, senza interessamento del peduncolo garantisce che il polipo è stato asportato radicalmente e che la polipectomia endoscopica può rappresentare l'unico trattamento terapeutico.
Sarà comunque utile uno stretto follow up con colonscopia a 6 mesi per escludere recidive in sede di pregressa polipectomia.
Cordialità

Dott. Marco Battistoni
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia d’urgenza
VERONA (VR)

Risposta del 05 dicembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PENNETTI


La base d'impianto e il peduncolo liberi garantiscono un'asportazione endoscopica completa. Indispensabile il follow-up(controlli endocopici periodici di cui il primo tra sei mesi)

Dott. Lucio Pennetti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa