Postumi

04 febbraio 2005

Postumi




17 dicembre 2004

Postumi

Salve: Sono un quarantenne e vi spiego il mio problema che sono iniziati circa una quindicina di anni fa, mi presi una broncopolmonite. Fui curato in ospedale, dopo di che parlo ancora ai giorni nostri, ogni volta che il clima é umido come lo scirocco soffro un bruciore dietro le spalle che mi da una senzazione di freddo perenne. Che cosé, a quale tipo di specialista o ospedale del lazio devo rivolgermi ?In attesa della vostra cortese risposta e x l 0ccassione vi auguro buone feste.

Risposta del 04 febbraio 2005

Risposta a cura di:
Dott. UGO VIOLINI


Non ritengo che ci sia un rapporto di causa con la pregressa bronco Polmonite. E' più facile che la senzazione di bruciore con senso di freddo sia da attribuire ad una parestesia da irritazione neuritica a partenza dal tratto dorsale(Scoliosi della colonna?). Può comunque consultare un ortopedico o un neurologo. Personalmente le consiglierei delle manipolazioni vertebrali associate a terapia loco-regionale(mesoterapia)

Dott. Ugo Violini
Specialista in Malattie infettive
Specialista attività privata
URBANIA (PU)



Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Malattie infettive
22 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Malattie infettive
12 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina