Problema con il ferro

05 febbraio 2008

Problema con il ferro


Tags:


02 febbraio 2008

Problema con il ferro

Gentile Dottore, ho 29 anni peso 80 kg e sono alto 1, 80. Sono abbastanza attivo, vado circa 3-4 volte a settimana in palestra (ove per ogni seduta svolgo almeno 1 ora di attività aerobica, spinning, corsa, cyclette ecc. ), sono vegetariano (o meglio non mangio carne ma mangio almeno 4-5 volte a settimana tutti i tipi di pesce, formaggi. . . . Uova. . ), sono donatore di sangue (dono 1 volta l'anno). Ho riscontrato questo problema ho fatto una donazione il 04. 01. 2008 e avevo questi valori legati al ferro:Sideremia 83, Transferrina 313, Ferritina 25, HgB 16. Ho sempre mani e piedi freddi. Cos' il 01. 02. 2008 ho ripoetuto le analisi del sangue: Transferrina 325, sideremia 52, HGB 14, 6 ma soprattutto Ferritina 8! Esaminando quest'ultimo valore e rapportandolo agli altri valori c'è da preoccuparsi? E' il caso di prendere integratori o medicine? Posso continuare a fare sport per 4 volte a settimana?Che dieta devo seguire (premetto che mangio verdure di ogni tipo ogni giorno). Grazie per l'attenzione!

Risposta del 05 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


Una terapia di ferro non contrasta con le Sue abitudini alimentari e risolverebbe il caso in modo definitivo. Corra dunque dal Suo medico e si faccia prescrivere il ferro che è anche totalmente gratuito. . . Il che non guasta. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)

Risposta del 05 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO MARTUCCI


Ah, dimenticavo, anzicchè il sangue doni il pl Asma o le piastrine ciosì non perde il ferro e in più, se lo gradisse, potrebbe anche fare più di una donazione l'anno, magari solo due. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)



Ultime risposte di Malattie infettive



...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
HIV, parliamone ancora
Malattie infettive
12 giugno 2024
Notizie e aggiornamenti
HIV, parliamone ancora
Covid-19: l’impatto sulla funzione cognitiva
Malattie infettive
12 aprile 2024
Speciale Coronavirus
Covid-19: l’impatto sulla funzione cognitiva
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa