Prolasso alla valvola mitralica

14 aprile 2009

Prolasso alla valvola mitralica




11 aprile 2009

Prolasso alla valvola mitralica

Salve!Qualche mese fa vi avevo scritto perchè avvertivo qualche problema al cuore e così ho fatto delle analisi approfondite. dopo aver fatto un elettrocardiogramma(tutto positivo) ed aver indossato per 24 ore un holter (ed anche in questo caso non state riscontrate aritmie o cose che non andavano) mi sono sottoposto ad ecocardiogramma ed il medico ha detto che ho una lieve forma di prolasso alla valvola mitralica favorito anche dal fatto che sono magro e longilineo. Mi ha detto che posso stare tranquillo e continuare la vita di semprer anche se è opportuno fare ogni tanto una visita di controllo e soprattutto prendere degli antibiotici quando subisco terapie invasive tipo rimozione di un dente ecc. Ora il problema è che io, ho 17 anni, sono un ciclista con caratteristiche da scalatore e ho paura che il ciclismo possa compromettere il mio cuore. Inoltre due volte alla settimana faccio palestra per mettere massa muscolare. Facendo qualche ricerca su internet ho visto che questa patologia può provocare morte improvvisa durante l'attività sportiva e così sono preoccupato. Però non ho aritmie, ripeto, e l'anno scorso ho fatto un elettrocardiogramma sotto sforzo senza che fosse riscontrato alcunchè di anomalo. Posso stare tranquillo? Nell'occasione vi saluto e vi faccio tanti auguri di pasqua!

Risposta del 14 aprile 2009

Risposta a cura di:
Dott. LUIGI LUONGO


Puoi stare tranquillo, però ogni anno dovrai fare una visita medico sportiva con ecg da sforzo. Periodicamente dovrai ripetere anche ecocardiogramma ed ecg holter( ogni quanto, lo deciderà il medico dello sport che ti segue).
Cordiali saluti.

Dott. Luigi Luongo
Medicina Territoriale
Specialista in Medicina dello sport
FERMO (AP)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa