Ragade o ferita perineale

07 gennaio 2015

Ragade o ferita perineale




06 gennaio 2015

Ragade o ferita perineale

Salve gentili Dottori, sono un ragazzo di 25, volevo sottoporre alla vostra gentile attenzione un problema che mi riguarda da anni, senza che sia mai riuscito a trovare risoluzione. Si tratta di una sorta di taglio verticale, come se fosse una ferita posta a livello perineale ( tra lo scroto e l'ano per intenderci), questa ferita non è sanguinante, ne arrossata, se non leggermente, è come se fosse uno spacco sulla pelle perineale. L'unico sintomo che accuso è un prurito, periodicamente intenso. In certi periodi non mi da fastidio ed è come se la spacca si rimarginasse, in altri il prurito diviene intenso e il grattamento peggiora ovviamente il quadro clinico. Ho pensato si possa trattare di una ragade perianale, perineale, tuttavia non sono riuscito a trovare molte info in merito. Il mio medico di base mi ha solo prescritto la gentalin. Essendo un problema cronico che mi porto da anni, desideravo sapere da voi quale possibile diagnosi, quali possibili alterative terapeutiche posso intraprendere. In attesa di una vostra cortese risposta
cordiali saluti

Risposta del 07 gennaio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


È inutile cercare informazioni sul web, perchè le cause di ragadi anali possono essere molteplici e forse è opportuna una visita da parte di uno specialista proctologo

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube