Referto rm lombo-sacrale

06 settembre 2008

Referto rm lombo-sacrale




03 settembre 2008

Referto rm lombo-sacrale

Le sottopongo il referto della mia RM: Sono stati acquisiti tomogrammi sagittali con immagini pesate in T1 e T2, assiali con immagini T2 pesate. Si segnala protusione discale L5-S1 con evidenza di piccola componente erniaria in sede paramediana sinistra adiacente alla radice S1 di questo lato; lo stesso disco intervertebrale inoltre risulta di segnale ridotto nelle immagini T2 pesate, espressione di iniziali fenomeni discomalacici - disidratativi. Minima protrusione discale ad ampio raggio L4-L5. Regolare ampiezza del canale vertebrale. Cono midollare in sede, esente da alterazioni segnale. Mi può gentilmente aiutare a capire di cosa si tratta? La ringrazio anticipatamente della sua cortesia.

Risposta del 06 settembre 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


significa che i dischi che si trovano tra queste 2 vertebre si sono disidratati e quindi possono essere soggetti a fuoriuscire dalla loro sede ed entrare in contatto con le radici nervose del nervo sciatico. Non sembra ancora essere una cosa seria ma deve intervenire con riabilitazione, correzione del peso e delle abitudini sbagliate

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube