Risultati analisi per dolori vescica

24 luglio 2019

Risultati analisi per dolori vescica




16 luglio 2019

Risultati analisi per dolori vescica

Mia figlia circa 30 giorni fa ha avuto dei fastidi alla vescica quando urinava, dopo 3 giorni curati con semplici integratori i dolori sono aumentati e lamentava dolore al fianco sinistro. La madre l’ha portata al pronto soccorso dove gli hanno fatto gli esami del sangue: i valori alterati sono risultati : globuli bianchi 15, 6 mila linfociti 17, 5% neutrofili 11, 6 mila monociti 1, 1 mila ldh 260 cloro 107 proteina c reattiva minore di 0, 5 dopo gli esami hanno provveduto ad una ecografia addominale risultata completamente negativa hanno poi fatto una tac addominale con contrasto, per una sospetta appendicite acuta: “l’esame mostra una lieve dilatazione pieloureterale bilaterale con pelvi extrarenale a destra di 13mm e a sinistra di 14mm, ureteri minimamente dilatati 5mm con aspetto diffusamente ispessito bilaterale delle pareti uretero-pieliche, che appaiono iperemiche, come da verosimile fiogosi. La vescisa distesa presenta pareti ispessite omogeneamente 3-4mm con enhancement diffuso di aspetto flogistico” Tornati a casa la sera gli ho somministrato una bustina di monuril…la mattina non aveva piu’ nessun dolore. Per scrupolo il giorno seguente abbiamo fatto la terapia consigliata al pronto soccorso ciproxin 500 per 5 gg. Dopo 30 giorni abbiamo rifatto le analisi del sangue e urinocoltura. Esame Sangue, valori alterati : globuli bianchi 11, 4 mila Ves 18 Urinocoltura : germe steptococco agalactiae conta colonie 1000 ufc/ml

Risposta del 24 luglio 2019

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve, probabilmente una cistite che può essere anche stata determinata dal passaggio di renella. Bere molta acqua e controllo ecografico tra un mese

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube