Sete anomala

08 dicembre 2006

Sete anomala




06 dicembre 2006

Sete anomala

Bevo molto (circa 2-3 lt al giorno) ma continuo ad avere una sete importante specialmente di notte con il fastidio di dovere alzarmi per bere ed urinare (spesso 2 volte a notte). Ho fatto esame RM cervello per scongiurare l'ipotesi di diabete insipido (volume ipofisi normale). Ho fatto visita ORL per verificare eventuali anomalie alle ghiandole salivare (data la secchezza del cavo orale specialmente di notte), tutto OK. A questo punto non so più cosa fare per farmi passare questa sete notturna che mi spezza il sonno. qualche consiglio? E.

Risposta del 08 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. RAFFAELE CANALI


Prima di fare una rnm per escludere un Diabete insipido, escluderei un classico Diabete con una determinazione della glicemia. . . Buona serata.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Endocrinologia e malattie ricambio
DESIO (MI)

Risposta del 08 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. NICOLINO LOMBARDI


Dando per scontato che prima della RMN abbia effettuato un semplice stick glicemico per escludere un Diabete mellito(!). . . sarebbe opportuno eseguire un accurato esame urine, sia di base che durante una prova di assetamento (senza bere per almeno 12 ore), per valutare la funzionalità renale e la sua capacità di eliminare urine concentrate.
Il suo medico di famiglia potrà interpretare i risultati

Dott. Nicolino Lombardi
Medico Ospedaliero

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube