Soffio al cuore

24 gennaio 2005

Soffio al cuore




Domanda del 18 gennaio 2005

Soffio al cuore


Buonasera, vorrei sapere se il fatto di avere il soffio al cuore dalla nascita possa portare a delle complicanze future. Ho 30 anni, un medico mi ha detto di fare sport, ma io sono pigra, devo comunque fare movimento (che comunque è da fare indipendentemente) per aiutare il mio cuore a normalizzare questo problema? Grazie di "cuore" !!!!
Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Immagino che il Suo "problema" sia stato già sottoposto a un cardiologo che l'abbia rassicurata diagosticandoLe un "soffio innocente". In assenza di sintomi e di malattie accertate un soffio cardiaco (da quel che mi risulta fino ad oggi, pur non essendo cardiologo) non va assolutamente considerato un "problema" e pertanto non necessita di alcuna correzione.

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Risposta del 24 gennaio 2005

Risposta di GIANNI CECCHIN


Il soffio al cuore riscontrato dalla nascita spesso e' di natura benigna, generalmente non determina complicanze future ed inoltre sotto sforzo tende a scomparire.
Certamente se non e' mai stato fatto sarebbe utile un Ecocardiogramma per accertare con maggior precisione l'entita' di questo soffio e' qual'e' la valvola cardiaca responsabile, da cio' si potra' quindi decidere la necessita' di controlli futuri e l'indicazione o meno ad attivita' sportiva.
Cordiali Saluti

Dott. Gianni Cecchin
Medico Ospedaliero
BUSTO ARSIZIO (VA)



Il profilo di GIANNI CECCHIN
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi