Sonno

26 maggio 2005

Sonno




23 maggio 2005

Sonno

ho sempre sonno. . . . . . E dormo spesso. Sul divano, in macchina, . . . . ovunque appena mi rilasso e non faccio nulla mi viene da addormentarmi. Dormo normalente 7 ore alla notte (24-7), se mi sveglio xche' sento il cane abbaiare, mi alzo e poi senza problemi ritorno a dormire. Se ho mal di testa dormo tutta la notte. Se fa caldo dormo. Se sono ammalata posso dormire tutto il giorno e tutta la notte anche per 3 giorni. Posso contare su una mano le notti perse a 32anni. Eppure quando posso, appena mi rilasso mi addormento. Se vado via in macchina, anche se mi sono appena svegliata, se non guido mi addormento (e a volte mi viene da pensare che mi addormenterei anche se guidassi). Non sono mai stanca di dormire. Sono preoccupata, a chi posso rivolgermi??

Risposta del 26 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Nella sua simpatica lettera non dice la cosa più importante: questa predisposizione al sonno (chissà come la invidiano gli insonni!) le permette comunque di fare una normale vita lavorativa e di relazione o no?
Credo che questo sia il vero punto.
Se la sua vita è normale e lei ne è normalmente appagata, non vedo dove sia il problema.
Se invece questo sonno continuo sostituisce altre attività, allora andrebbe valutato seriamente di che problema si tratti.
L'ipersomnia può essere indicatore di diverse cose, dal semplice bisogno di dormire tanto, a squilibri neurologici, da alterazione dei minerali a Depressione. Insomma, se pensa che il suo sonno interferisca con la normalità, si rivolga in prima istanza ad un neurologo, poi prenda in considerazione anche le altre ipotesi che le ho prospettato.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)



Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
La tiamina riduce l'emicrania nelle donne?
Mente e cervello
25 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
La tiamina riduce l'emicrania nelle donne?
Alzheimer: basterà una goccia di sangue per la diagnosi?
Mente e cervello
15 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: basterà una goccia di sangue per la diagnosi?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa