Sospetto diabete

05 marzo 2019

Sospetto diabete





26 febbraio 2019

Sospetto diabete

Valore glicemia a digiuno oscillante da 95 a 140: ho il diabete?

Risposta del 05 marzo 2019

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE POERIO


La glicemia max a digiuno dev'essere 126 mg/dl, due misurazioni consecutive oltre questo valore o una casuale superiore a 200 mg/dl, indicano la malattia diabetica; tuttavia bisogna considerare alcuni fattori: es misurazione sempre a digiuno e sempre allo stesso orario; grande abbuffata la sera antecedente al controllo. . In questo caso se fosse solo intolleranza glucidica (da 110 a 126 mg/dl) i valori potrebbero essere alterati. . . Utile anche il controllo dellaHbA1c (emoglobina glicata ) che Le indicherà l'andamento degli ultimi 2 mesi. . . Esami alla mano si rivolga al suo MMG e poi al Centro antidiabetico più vicino a lei;
P. S. mai sottovalutare questa malattia quasi sempre asintomatica. . . Negli anni produce effetti devastanti. . C. saluti!

Dott. giuseppe poerio
Casa di cura privata
Specialista in Idrologia medica
Crema (CR)
Risposta del 05 marzo 2019

Risposta a cura di:
Dott. GIANMARCO BONDANZA


Buongiorno, Valori di Glicemia tra 95 e 140 indicherebbero, a mio avviso, che ha sicuramente una Iper-Glicemia. Bisognerà vedere : 1) Esiste una Familiarità x il Diabete ? 2) Calcolare negli Esami la Emoglobina-Glicata, , "Memoria" degli ultimi 2-3 Mesi dei Valori di Glicemia. 3) Con Dieta Evitare "Zuccheri", ossia Frutta, Pane, Pasta (o a Modica-Quantità). 4) ha Spesso-Sete ? Beve di più negli ultimi tempi ? Ripetere Esami dopo almeno 1 Mese di "Dieta-Attenta". Infine si potrà valutare se è un Diabete in fase di Sviluppo, un Eccesso-Dietetico o, come x ora sembrerebbe, una Iper-Glicemia.

Dott. gianmarco bondanza
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina interna
Milano (MI)
Risposta del 05 marzo 2019

Risposta a cura di:
Dott. FILIPPO BROCADELLO


Buongiorno, secondo l'ADA (American diabetes association), in condizioni normali, la glicemia misurata dopo almeno 8 ore di digiuno deve essere inferiore a 100 mg/dl. Una glicemia eguale o superiore a 125 mg/dl consente di formulare la diagnosi di diabete. Glicemie comprese fra 100 e 125 mg/dl definiscono una condizione che, pur essendo anomala, non è ancora diabete e che, perciò, viene semplicemente definita “anomala glicemia a digiuno”. Rispetto a quanto da lei riportato dovranno essere considerati degli ulteriori accertamenti che sono la valutazione dell'emoglobina glicosilata e eventualmente il carico orale di glucosio (curva da carico). Ma stia sereno perchè se dagli accertamenti dovessero emergere un diabete in fase iniziale o una condizione di pre-diabete (intolleranza glucidica), modificare radicalmente lo stile di vita, cambiando regime alimentare, iniziando a fare attività fisica regolarmente e perdendo qualche chilo di peso in eccesso, potrà essere sufficiente per riportare i valori nella norma. Cordiali saluti

Dott. Filippo Brocadello
Specialista attività privata
Specialista in Scienza dell'alimentazione
PADOVA (PD)
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Diabete tiroide e ghiandole


Vedi anche:


Potrebbe interessarti