Spondilodiscite da candida albicans

17 aprile 2019

Spondilodiscite da candida albicans





03 aprile 2019

Spondilodiscite da candida albicans

Mi è stata diagnosticata il problema in oggetto, dopo aver trascorso 3 mesi senza potermi muovere dal letto, straziato dai dolori. Dopo l'intervento di microdiscectomia con relativa biopsia, inizia la cura specifica e massiccia con antimicotico. Pensavo di aver risolto il problema, ma a distanza di circa 3 anni dall'intervento, continuo ad avere parecchi problemi: gamba sinistra perennemente indolenzita e formicolante, difficoltà ad alzarmi dal letto e a camminare e continui dolori estesi a tutta la colonna vertebrale.

Risposta del 17 aprile 2019

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE POERIO


Il problema potrebbe essere legato sempre alla colonna vertebrale. . . Lombosciatalgia. . . Altra ernia? provi ad indagare. . In ogni caso Le farebbe bene un drastico calo ponderale. . .

Dott. giuseppe poerio
Casa di cura privata
Specialista in Idrologia medica
Crema (CR)
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni


Vedi anche:


Potrebbe interessarti