Suocera atipica

18 settembre 2012

Suocera atipica




12 settembre 2012

Suocera atipica

Vorrei tanto un consiglio su come relazionarmi con mia suocera e magari riuscire a capire alcuni suoi atteggiamenti che mi risultano incomprensibili. Io e suo figlio stiamo insieme da ben 12 anni, conviviamo da più di 3 anni e ci siamo sposati circa 7 mesi fa, dunque è parecchio che mi conosce.
Vive a circa 10/15min da casa nostra, prima vivevamo sopra di lei e quando se n'è andata ero convinta il rapporto migliorasse perchè comunque non stavamo bene entrambe. . .
beh, da quando vive sola (poco prima del nostro matrimonio) saremmo andati a mangiare da lei FORSE 3 volte. . . Sempre su suggerimento di mio marito nel senso che praticamente si autoinvita. . . . . Lei non ci invita MAI, ma letteralmente dico, il figlio la vede da solo forse una volta ogni 7-10 giorni e sempre durante la settimana quindi senza di me. . . . . Le uniche occasioni in cui noi 2 ci vediamo si verificano quando è di passaggio a casa nostra per parlare neanche con me ma con la signora che ci abita sopra e che ci paga un affitto per mettersi d'accordo con lei per le pulizie. . . Quando passa tralaltro non mi avvisa MAI, mai dico, dunque a volte sto per uscire, più di una volta è capitato fossi in bagno, dunque situazione molto imbarazzante! Il figlio le ha parlato ma non so a questo punto se abbia capito. . . . . . è sempre stata molto strana con me. . . . Pur avendoli conosciuti e avendo pranzato a casa dei miei, non mi chiede MAI, anche qui quasi letteralmente, di mia madre. . . Non le interessa proprio la dimensione dell'altro. . . . Parla sempre di sè stessa, si loda in continuazione e mi accorgo che proprio non ascolta quando le parli. . . . . Non ha ovviamente ricambiato l'invito di mia madre. . . . Siamo tornati dal viaggio di nozze e dopo si e nò 2 domande su come fosse andata non ha neanche mai visto le foto!!!! ma è normale come atteggiamento? io credo sia una gran egoista, molto egocentrica che non è in grado di avere relazioni, in effetti è sola, separata, non ha un'amica, solo il suo adorato cane, nessun hobby, niente. . . . Mah

Risposta del 18 settembre 2012

Risposta a cura di:
Dott. EMILIO CASTIGLIONI


Lascerei la gestione della relazione a suo marito, in quanto qualsiasi presa di posizione chiarificatrice o solo per migliorare il rapporto dal suo punto di vista sarebbe mal interpretato e porterebbe a ulteriori inasprimenti.
Sono personalità che vivono di luce riflessa, necessaria per la loro fragilità.


Dott. Emilio Castiglioni
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista in Psichiatria
Milano (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa