Tavor o elopram?

23 maggio 2006

Tavor o elopram?




21 maggio 2006

Tavor o elopram?

A mia figlia, 18 anni, bulimica con crisi d'ansia non frequenti, (soffre anche di insonnia, stitichezza e dolori addominali)e in cura presso il policlinico di Napoli, sono stati prescritti farmaci quali il tavor el'elopram da prendere il primo (compressa da 1 mg)solo la sera e il secondo 5 gocce la mattina. Le chiedo indicazioni su quale dei due farmaci sia più idoneo al trattamento del disturbo di mia figlia e quale induca più facilmente dipendenza. E' necessario l'uso combinato dei due farmaci considerate le controindicazioni che essi presentano? La ringrazio

Risposta del 23 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GASPARE PALMIERI


dei due è il tavor che da dipendenza e non andrebbe assunto per periodi superiori a un mese. l'elopram può essere dio giovamento nella bulima e può essere assunto anche per periodi lunghi. non ci sono problemi di interazione

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa