Testa del femore, ernie lombosacrali, piriforme, sciatalgia, valgismo

04 settembre 2014

Testa del femore, ernie lombosacrali, piriforme, sciatalgia, valgismo




01 settembre 2014

Testa del femore, ernie lombosacrali, piriforme, sciatalgia, valgismo

Buongiorno, mi chiamo Michele ho 26 anni e sn alto 1, 94m.
Sono sempre stato una persona Sportiva. . . Tennis agonistico, nuoto, palestra. . . Da 2 anni a questa parte, qualcosa sembra non funzionare poi nel mio fisico. Il tutto è iniziato avvertendo dei dolori alla gamba destra, tipo delle fitte che a volte mi facevano cedere la gamba. . . Effettuato risonanza magnetica, 1 ernia discale L5-S1 ed una protusione discale L4-L5. . . Il dolore in seguito si è concentrato al glutei destro, prolungandosi nella gamba appena sforzavo un po il mio corpo. Le terapie le ho provate tutte all'inizio. . . Ma senza nessun risultato permanente. . . Così ho imparato a conviverci, ho diminuito il mio sport e lo sforzo fisico in generale. . . Cercando di essere attento più il possibile. . . Ad oggi però le cose credo siano peggiorate. . . Ho sofferto di scoliosi da piccolo. . . Ho leggermente il bacino retroverso, non assicurandomi una buona postura. . . Così le mie ernie sono state associate alla mia cattiva postura. . . Da una settimana a questa parte ho dolore anche alle testa del femore, provocandomi dolore appena ruoto cn la gamba. . . Ho anche usato dei plantari tempo fà che avrebbero dovuto correggere le mie ginocchia ed i piedi piatti, ma poi nn li ho più usati perché ogni specialista che cambiavo aveva la sua da dire. . . Adesso vorrei iniziare un nuovo consulto avendo cambiato anche città. . . Stilo di seguito tutte le patologie che mi hanno diagnosticato e che ho imparato a capire e autodiagnosticare nel corso del tempo. . . In poche parole: bacino retroverso, ernie lombosacrali, sciatalgia, ginocchia leggermente valghe, piedi piatti (più DX), testa del femore dolorante. . . Cosa mi consigliate? Da dove dovrei iniziare, vorrei vivere la mia vita meno dolorante. . . Grazie in anticipo
Saluti
Michele

Risposta del 04 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. ETTORE PIERO VALENTE


Caro Michele non disperare da quello che hai ben descritto, mi sento di consigliare di trovarti un buon specialista in terapia mauale che attraverso un buon esame osteopatico che inizia dal cranio ai piedi puo'iniziare ad effettuare delle sedute idonee a risolvere il problema o a quantomeno rallenatre il processo di rachialgia in atto

Dott. ettore piero valente
Medico Ospedaliero
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MONTEROTONDO (RM)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube