Ulcera  perforazione intestino per farmaci

02 luglio 2015

Ulcera perforazione intestino per farmaci




28 giugno 2015

Ulcera perforazione intestino per farmaci

sono una donna di 55 anni e circa 20 giorni fa avevo tanti dolori alla gamba dove sono stata operata, per alleviare dolore ho preso medicinali senza gastoprottettori, e svegliata in ospedale con operazione all intestino dovuta alla perforazione e uscita di succhi gastrici. 12 giorni di flebi e sondino, ho la visita di controllo il 07 agosto e vorrebbero fare gastroscopia, sapendo il dolore è possibile vedere o sarebbe sufficente una tac a contrasto, la ringrazio

Risposta del 02 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Presumo che la perforazione sia avvenuta nello stomaco o nel duodeno e non più in basso nell'intestino. Se è così, è più utile la gastroscopia, per un controllo. Forse lei non ha un bel ricordo della gastroscopia, perchè allora era stata fatta in condizioni di urgenza e lei aveva già forti dolori. Eseguita come controllo, con una buona sedazione, non sentirà quasi nulla.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube