Uretrite

25 novembre 2014

Uretrite




16 novembre 2014

Uretrite

Gentile dottore, sono un uomo di 57 anni e da qualche anno soffro di disturbi urologici: dolori perinali, sensazione di fastidio ai testicoli, bruciore ai testicoli ed alla minzione con frequenza di urinare e bruciore all'orofizio ad alternanza.
Il mio urologo, le prime volte, mi ha prescritto degli antibiotici ad ampio spettro quale bactrim, algilev e altri, senza alcun miglioramento.
Quest anno abbiamo fatto diversi tamponi uretrali dai quali è risultato positivo enterococcus faecalis. Abbiamo fatto 2 cicli di terapia con agmentin ma con scarsi risultati; attualmente sto in pausa di antibiotici, però prendo proxizal per l'ipertrofia e zestoretic per la pressione.
L'ultimo tampone è risultato positivo con gli stessi principi attivi: enterococcus faecalis e risulta sensibile a questi principi attivi: amoxicillina, ampicilina, ampicilina/ sulbactram, imipenem, linezolid, nitrofurantoina, teicoplanina, tigecilina e vancomicina.
Gentilmente vorrei avere qualche consiglio su cosa fare ed un eventuale farmaco più indicato.
Grazie e cordiali saluti.

Risposta del 25 novembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


purtroppo parlare direttamente di farmaci non ci è consentito

personalmente farei:

Velamox 1 gr giorno per 15 gg

Permixon 320 1 cp die per 30 gg

LeniMev supposte una supposta la sera per 15 gg

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube