Verruche plantari

13 aprile 2009

Verruche plantari


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


10 aprile 2009

Verruche plantari

Circa sei mesi fa mi sono state asportate 2 Verruche plantari mediante bisturi elettrico. Dopo un periodo lunghissimo di convalescenza (circa sei mesi), la ferita post-operatoria si è totalmente rimarginata. Da qualche giorno, però, ho scoperto di avere un'altra verruca in prossimità di quelle precedentemente asportate. Per evitare una nuova operazione, vi chiedo se c'è la possibilità di far regredire la verruca con prodotti per uso locale. Inoltre, poichè faccio nuoto con una certa regolarità e vorrei non dovervi rinunciare, vi chiedo se c'è qualche prodotto che si possa utilizzare per prevenire la formazione di Verruche plantari.
Vi ringrazio e vi porgo cordiali saluti.
Tommaso

Risposta del 13 aprile 2009

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI SPORTELLI


Le Verruche plantari sono di origine virale, quindi possono recidivare comunque. Se e' comparsa una nuova verruca nei dintorni di quella asportata, la elimini immediatamente, perche', finche' la verruca e' piccola, anche la guarigione dopo l'intervento e' piu' rapida. Inoltre, se viene eliminata con il laser, la cicatrizzazione e' molto piu' veloce. . .

Saluti
Giovanni Sportelli

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Ultime risposte di Pelle

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa