Vertigini da 3 mesi post ciclo di terapia cervicale

22 ottobre 2020

Vertigini da 3 mesi post ciclo di terapia cervicale




16 ottobre 2020

Vertigini da 3 mesi post ciclo di terapia cervicale

Gentilissimi, non ho mai avuto significativi problemi di salute, a parte le allergie di stagione. Sono magro, mangio abbastanza bene e quando riesco pratico vari sport, non fumo. L'anno scorso avvertivo dei dolori al ginocchio sinistro mentre dormivo, il medico mi ha consigliato RX e RM e mi hanno diagnosticato una discopatia lombosacrale, due vertebre leggermente inclinate. Mi sono rivolto ad un fisiatra privatamente. Al primo incontro ha visto i risultati al pc ma non mi ha fatto nessuna domanda e mi ha prescritto laser terapia 10 sedute alla zona lombare, un ciclo di manipolazioni di 2 settimane tutti i giorni e 1 mese di fisioterapia tutti i giorni. A fine maggio ho avuto un primo episodio di fortissime vertigini al risveglio da steso con nausea e preoccupato sono tornato dal fisiatra. Mi ha rifatto fare lo stesso il ciclo aggiungendo siringhe alla schiena. Alla fine del ciclo di fisioterapia, dopo circa 15 giorni, ho iniziato ad avvertire dei dolori fortissimi alla schiena e alla cervicale, mai avuti prima. In conclusione sono 3 mesi esatti che ho delle vertigini continue accompagnate da febbre altissima per i primi 3 giorni, vertigini anche ogni minuto in base ai movimenti che faccio. Mi sveglio di notte per i dolori alla schiena, la cervicale mi fa malissimo. Non ho mal di testa, ma tachicardia, vista appannata spesso, debolezza, spesso mi fa male la mascella, ho difficoltà a concentrarmi. Ho degli episodi di vertigini periferiche da steso sul letto quando mi giro sul fianco sinistro, quando guardo in alto, quando mi giro per guardare dietro. Sono rimasto bloccato 2 settimane a letto senza riuscire a muovermi, qualunque posizione mi provoca vertigini. Quando muovo il collo sento le ossa scricchiolare. Non so a chi rivolgermi, a quale medico, se tornare in quel centro medico, se andare da un neurologo, da un otorino, da un altro fisiatra. Ringrazio in anticipo per la disponibilità

Risposta del 22 ottobre 2020

Risposta a cura di:
Dott. PASQUALE PRISCO


NON TORNI IN QUEL CENTRO!!!!!!!
NONOSTANTE LE DIFFICOLTà DEI VARI OSPEDALI LE CONSIGLIO
UNA VISITA OTORINOLARINGOIATRICA
UN ESAME DOPPLER DEI TRONCHI SOPRA AORTICI
E SE SI VERIFICA UNA FASE ACUTA CON FEBBRE VCOMNE QUELLA CHE HA DESCRITTO IL RICOVERO IN P. S.
NATURALMENTE INTERPELLI IL SUO MEDEICO DI BASE SE POSSIBILE VISTA LA SITUAZIONE ATTUALE

Dott. Pasquale Prisco
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Torre Annunziata (NA)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa