Xanax e fevarin

23 settembre 2014

Xanax e fevarin




18 settembre 2014

Xanax e fevarin

Salve, sono una ragazza di 28 anni che per un disturbo prolungato (per 13 anni) ha dovuto, negli ultimi 4 anni, assumere Fevarin 200 e Xanax 2mg rp. Mi chiedevo: avendo sospeso la terapia (fevarin gradualmente, xanax in maniera brusca - lo so, mossa incosciente), è possibile che la causa dell'aumento di peso di ben 9 kg in un mese (ho sospeso da 4 mesi nei quali, anche, ho avuto un'amenorrea ripristinata naturalmente) possa essere attribuibile alla sospensione? Gli esami del sangue - innumerevoli, inclusi dosaggi ormonali e intolleranze - sono perfetti. Solo il valore dell'insulina leggermente basso rispetto a quelli di riferimento e una linfocitosi tra le note.

Attendo Vostre,
V

Risposta del 23 settembre 2014

Risposta a cura di:
Dott. MARCO PAOLEMILI


L'aumento di peso non è dovuta alla sospensione del farmaco. Può darsi che il Fevarin, che agisce modulando la trasmissione serotoninergica, abbia influito positivamente sul controllo dell'appetito (non è vero che gli antidepressivi fanno sempre ingrassare ).

Dott. Marco Paolemili
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Ricercatore
Psicoterapia
Specialista in Psichiatria
Roma (RM)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube