Brassare India Pale Ale con ingredienti speciali

02 giugno 2019

Brassare India Pale Ale con ingredienti speciali



Birre IPA creative

Nonostante siano ormai passati quasi quarant'anni dalla nascita del movimento artigianale statunitense, un aspetto che ha da sempre caratterizzato questo settore in continua evoluzione è l'incredibile rapidità con cui le preferenze dei consumatori nei confronti di determinati stili e sapori particolari possono variare.

Spinti dal desiderio di sfidare i limiti degli stili classici, pur continuando a mostrare un certo rispetto nei confronti delle birre prodotte precedentemente, i birrai hanno poi continuato a dedicarsi alla ricerca di nuovi sapori, spesso ricorrendo all'uso di ingredienti sempre più insoliti e particolari. E proprio questa loro propensione al rischio, negli ultimi decenni, ha favorito lo sviluppo del settore della birra artigianale e ha fatto sì che il pubblico riscoprisse il piacere dei sapori forti e gustosi a discapito di quelli più piatti, sia con le bevande che in cucina.

La India Pale Ale (IPA) - lo stile attualmente più diffuso nel mondo della produzione artigianale - sta vivendo una vera e propria rivoluzione. I birrai stanno cercando di allargare i confini di questo stile sperimentando numerosi ingredienti dai sapori particolari, come la granella di cacao, il caffè, la frutta, gli ortaggi, le spezie, le erbe aromatiche e il legno.

Spiega Mitch Steele, fondatore e mastro birraio della New Realm Brewing Company, nell'introduzione: «Negli ultimi anni, mi sono dedicato soprattutto a valutare e ad assaggiare delle cotte che ho realizzato utilizzando alcune varietà di luppoli sperimentali davvero formidabili, caratterizzati da un'ampia gamma di sapori nuovi ed eccentrici: ho assaggiato luppoli che profumavano di bubble gum, di arancia, di caramella al limone, di lime e di fragola; alcuni avevano addirittura il profumo delle botti di bourbon, con forti note di vaniglia e di cocco. Immagino che, non appena questi luppoli dai sapori tanto particolari cominceranno a diffondersi, si assisterà allo sviluppo di una nuova "ondata" di IPA e che, dall'unione di questi nuovi sapori e altri ingredienti esotici, si otterranno delle IPA ancora più fantasiose. Le possibilità sono davvero infinite».

Quale sarà la vostra birra IPA da offrire agli amici: rosmarino, basilico cinese e pepe rosa o gelsomino? Nel libro Birre IPA creative di Dick Cantwell, uno tra i migliori birrai al mondo, si possono realizzare le IPA personalizzate prendendo spunto da 24 ricette.

Dick Cantwell
Birre IPA creative
Brassare India Pale Ale con ingredienti speciali
Edizioni LSWR, pp 160



Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde