Ilva: l'inquinamento causa anche l'aumento dell'infertilità

01 ottobre 2013
News

Ilva: l'inquinamento causa anche l'aumento dell'infertilità


ilva taranto

Non solo i tumori, le malattie respiratorie e le patologie cardiache. Ora si scopre che a Taranto, grazie alle emissioni dell'Ilva, una coppia su quattro è sterile.
L'ennesimo allarme sui rischi per la salute collegati all'insediamento siderurgico arriva da un convegno organizzato dagli Ordini dei medici e degli odontoiatri di Taranto e Brindisi.

Oltre al dato sull'infertilità di coppia, dalla stessa ricerca è emerso che il 26 per cento delle donne tarantine è in menopausa precoce.

«'È indispensabile istituire un osservatorio epidemiologico» ha detto la ginecologa Raffaella Depalo, dell'unità di Fisiopatologia riproduzione umana del Policlinico di Bari, descrivendo i risultati di uno studio presentato l'anno scorso al congresso della Società europea di Embriologia.

Ma il livello di l'allarme è alto e soprattutto si proietta verso il futuro: «Anche se l'Ilva dovesse spegnersi in questo momento» ha sottolineato Agostino Di Ciaula, presidente della sezione pugliese dell'Associazione internazionale Medici per l'ambiente «i tarantini continueranno a pagare conseguenze sanitarie almeno per le prossime tre generazioni».




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube