Sono 250mila gli italiani affetti dalla sindrome da stanchezza cronica

28 marzo 2014
News

Sono 250mila gli italiani affetti dalla sindrome da stanchezza cronica


sindrome da stanchezza cronica

Aprile dolce dormire: arriva la primavera e aumentano i sintomi di stanchezza e difficoltà di concentrazione, circa il 25 per cento degli italiani soffre di questa forma di fatica. Ma almeno 250mila di loro hanno contratto una patologia precisa: la sindrome da stanchezza cronica (Cfs), una malattia che colpisce soprattutto le donne e può arrivare a condizionarne la vita.

È difficile da riconoscere, viene spesso sottostimata e diagnosticata in ritardo. Per sensibilizzare e informare famigliari, medici e operatori su caratteristiche e sintomi, sono state presentate dall'Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), le linee guida per la sindrome da stanchezza cronica per poter capire quando l'affaticamento fisiologico è normalmente dovuto a stress, sovrappeso o errati stili di vita, e quando invece è patologico.

Spiega Umberto Tirelli, direttore del dipartimento di Oncologia medica dell'Area vasta pordenonese: «La stanchezza cronica si manifesta in assenza di grandi sforzi muscolari, è associata a dolori articolari, mal di testa e senso di confusione mentale, febbre e spesso si manifesta a seguito di infezioni virali, come mononucleosi, gastroenteriti, influenza».

Ma siccome questi sono sintomi propri anche di altre malattie, gli esperti avvisano che è necessario prima escludere che non si tratti di problemi legati a tiroide, microcitemia, epatite, ictus, cancro. Non esistono terapie specifiche, ma variano molto da caso a caso.

Secondo le Schede di dimissione ospedaliera, in Italia, dal 2001 al 2010, i ricoveri per la sindrome da stanchezza cronica sono stati oltre 3mila, ma i numeri reali sono molto superiori, perché «per arrivare all'ospedale per via della stanchezza vuol dire che si è in uno stadio molto grave», spiega Bruno Rusticali, coordinatore scientifico delle Linee guida Agenas. Ed è questo, non il numero delle persone affette, che fa della "Fatigue" una sorta di malattia rara.




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube