La dieta può cambiare in presenza di altri commensali

04 novembre 2014
News

La dieta può cambiare in presenza di altri commensali


pranzo amici

Avere al proprio tavolo un commensale con qualche chilo di troppo o viceversa più magro può avere un effetto sul pasto, che può diventare più o meno abbondante. In pratica, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Appetite, se la persona con cui si mangia è in sovrappeso verrebbero consumate porzioni quantitativamente maggiori, e anche meno sane, indipendentemente dalle scelte culinarie dell'altro commensale. Lo studio ha mostrato un'associazione tra aspetto dal punto di vista del peso della persona con cui si pranza o si cena e quantità e tipo di alimentazione, non un rapporto causa-effetto.

Per vedere l'influenza della presenza di commensali in sovrappeso sul comportamento alimentare, un gruppo di ricercatori negli Stati Uniti si è avvalso dell'aiuto di una attrice professionista, che in diverse occasioni ha indossato o meno protesi che la ingrassavano nell'aspetto. I ricercatori hanno valutato il comportamento di 82 studenti di college in presenza dell'attrice stessa in quattro diverse occasioni di pranzo, in cui venivano consumate porzioni di pasta e insalata. L'attrice complice dello studio in due occasioni era vestita in modo da apparire sovrappeso, e consumava una volta più pasta e meno insalata e una volta più insalata e meno pasta. In altre due occasioni si presentava con il suo aspetto e anche in questo caso consumava una volta più pasta e una seconda volta più insalata. Inoltre, attirava l'attenzione su di sé con commenti o azioni durante il pasto.
Indipendentemente dalle scelte alimentari dell'attrice complice, quando si presentava con l'aspetto in sovrappeso i commensali mangiavano maggiori quantità di pasta rispetto a quando non indossava le protesi che la ingrassavano. E sempre quando indossava le protesi, anche se le sue scelte alimentari erano più sane, i partecipanti consumavano minori quantità di insalata rispetto a quando appariva con il suo aspetto non appesantito dai chili di troppo.




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube