Stimolare la creatività e risvegliare la fioritura delle idee: torna il Festival della Mente

15 agosto 2019

Eventi

Stimolare la creatività e risvegliare la fioritura delle idee: torna il Festival della Mente



Scienza, letteratura, arte: campi del sapere in cui la creatività e l'inventiva sono la linfa del progresso e dell'evoluzione. Quale occasione migliore del Festival della Mente, a Sarzana dal 30 agosto al 1° settembre, per approfondire passato, presente e futuro dell'attività e delle idee dell'uomo?
Giunta alla sua XVI edizione, la due giorni di incontri ed eventi si concentrerà sul concetto del futuro, letto alla luce dei cambiamenti odierni, delle trasformazioni sociali e tecnologiche, delle prospettive del domani senza però tralasciare "l'oggi" (e perché no, anche lo "ieri").
Più di 40 incontri, 20 eventi specificatamente ideati per bambini e ragazzi e 6 workshop didattici, sostenuti dalla presenza generosa di 500 volontari, saranno aperti, in modo simbolico e programmatico, dalla lezione inaugurale di Amalia Ercoli Finzi, "L'esplorazione spaziale: oggi, domani e...dopodomani". Ingegnere aerospaziale di fama internazionale, Ercoli Finzi accompagnerà il pubblico in un viaggio alla scoperta di come nasca un progetto di così ampio respiro come una missione spaziale: oltre a ingenti fondi e tecnologia all'avanguardia, servono programmazione e menti visionarie!


Il programma del festival prevede poi una lezione su arte, letteratura e linguaggio: Masha Gessen e Wlodek Goldkorn, Mazen Maarouf e Matteo Nucci, Dorit Rabinyan e Alessandro Zaccuri, poi Lina Bolzoni, Andrea Moro, Antonella Anedda, Alessandro Fo, Alessandro Zaccuri, Ilaria Bonacossa, ,Massimo Bartolini e Matteo Nucci si alterneranno in dibattiti sul rapporto fra politica, guerra, amore, religione internet e social media, linguaggio, parola e immagine, all'interno di un reticolo di connessioni interdisciplinari. Prevista anche la partecipazione dell'Atelier dell'Errore, laboratorio di arti visive.
Spazio ovviamente anche per la Scienza, con le grandi domande del nostro presente e di un domani sempre più prossimo: intelligenza artificiale, robotica, esplorazione spaziale, ecosostenibilità nutrizione, genetica ed etica saranno al centro della discussione dei professionisti della nuova scienza, come Francesca Rossi, Barbara Mazzolai, Dario Bressanini, Lucilla Titta, Edward Bullmore, Valter Tucci e Monica Kristensen, nonché del fotografo Albero Giuliani.
Il futuro dell'ambiente e della nostra società saranno indagati da Telmo Piovani, David Monacchi, Antonello Provenzale, Marco Ortenzi, Marco Parolini, Mauro Agnoletti, Filippo Grandi, Massimo Valerii, Stafno Laffi, Carlo Ratti, Massimo Recalcati, Roberta Celada Ballanti e Luigi Mortari. Gli specialisti si soffermeranno su temi quali deforestazione, urbanizzazione, sfruttamento delle risorse, estinzione ed ecosistema, cambiamenti climatici, plastica e bioplastiche, oltre che sulle condizioni degli strati più deboli della società, sulla questione dei rifugiati, sul pessimismo e cinismo derivanti dalla crisi, sul fondamentalismo.

A chiudere ogni giornata le lezioni in piazza Matteotti dello storico Alessandro Barbero, che quest'anno dedicherà la sua Trilogia di interventi sulle rivolte popolari nel medioevo: i Jaques del 1300 il venerdì, i Ciompi Fiorentini il sabato, la rivolta dei contadini inglesi del 1381 la domenica.
Le serate saranno animate da ospiti speciali, che spiegheranno il rapporto fra idee, creatività e innovazione. Da Lorenzo Jovanotti a Paolo Giordano, da Umberto Orsini a Paolo Di Paolo e Raphael Tobia Vogel, poi Ivana Monti, Francesco Sferrazza Papa, Elena Lietti, Pietro Micci, fino alla formazione Bandakadabra, Gioele Dix, Beatrice Venezi, Cesare Picco, Alessio Bertallot, Paolo Colombo e Michele Tranquilli: creativi da ogni ambito artistico calcheranno i palchi del festival per raccontare e raccontarsi, e per mostrare in azione il potere delle idee.

Informazioni e prevendite 17 luglio



Vedi anche:


Ultimi articoli
Paura da ascensore: come superarla
11 settembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Paura da ascensore: come superarla
Epilessia
09 settembre 2019
Patologie mediche
Epilessia
L'esperto risponde